2021, settore assoluto

Argento per Ludovica Giannursini

La prima giornata dei Campionati Italiani Junior e Promesse di Grosseto ci regala due medaglie.

Federica Pansini si è laureata Campionessa Italiana degli 800 metri. Il titolo, sfuggitole quest’inverno sia nei 400 che negli 800, è arrivato al termine di una gara tattica, svegliatasi solamente negli ultimi 300 metri e che ha visto Federica partire nell’ultima curva prima di dover resistere al rientro della portacolori della Bracco Canazza. 2.10.94 è il suo crono, appena tre centesimi meglio della lombarda, sul podio anche la Muciaccia.

Per l’allieva di Stefano Giordano è il terzo titolo in carriera, il primo negli 800 metri. Dopo i tre minimi per Europei e mondiali a Grosseto conferma il grande stato di forma in attesa degli Assoluti a Rovereto.

Ludovica Giannursini ha vinto l’argento nella prima gara della manifestazione. Complimenti a lei e a papà Roberto per essere arrivati nelle migliori condizioni all’appuntamento tricolore. 

Nel secondo turno di lanci Ludovica scaglia il giavellotto a 44,57 misura che gli vale come nuovo primato sociale (quarta prestazione Alltime) e anche come minimo per gli Assoluti. Rimane in testa alla classifica per altri due turni, quando poi al quinto arriva il lancio della Salerno che per 32 centimetri le passa davanti. La gara si conclude con la posizioni invariate e nonostante la bella prova rimane un pò di rammarico per non essere riuscita nell’impresa di bissare la vittoria di Molfetta. 

Massimo Flamigni ha sfiorato il podio negli 800 Junior. L’allievo di Carlo Festa ha corso una gara coraggiosa guidando il gruppo alle spalle di Francesco Pernici. Nel rettilineo conclusivo è superato da Rocca e Roda e si deve accontentare quindi del quarto posto, ma con il personale di 1.53.31.  

Tra gli altri risultati di giornata c’è il sesto posto di Ginevra Ricci. L’allieva di Erik Maestri si qualifica in batteria con l’ottavo tempo, mentre in finale fa meglio chiudendo al sesto posto in 11.91, secondo tempo in carriera. Domenica sarà di nuovo protagonista nei 200 con l’obiettivo, non facile, del podio. 12.39 per Noemi Di Marco che sfiora il personale.

Claudio Giordano è settimo nel triplo col pb di 14,18.

Nei 100 uomini Matteo Bianchini corre in 10.82 tra le Promesse, 11.30 per Leonardo Vitullo e 11.39 per Francesco Fratello

Oggi in gara:

8.00 Matteo Piervincenzi (marcia JM)

9.15 Laura Barbi, Giorgia Rossi (triplo JF)

9.30 Valerio Giordano, Alfredo Silvestro (asta JM)

10.00 Laura Beccarini, Cecilia Rinaldi (400hs JF)

10.30 Benedetta Benedetti (disco JF)

10.30 Emma Silvestri (400hs PF)

11.00 Valerio Linari, Entony Moretti (giavellotto JM)

14.25 Elisa Gani (100hs PF)

15.00 Raphaelle Mulumba (martello JF)

15.00 Giammarco Giuli (lungo JM)

15.10 Giacomo Salvatore (110hs PM)

15.30 Leonardo Orlandi (asta PM)

16.45 Matteo Di Carlo (alto PM)

17.10 Giorgia Forastiero (3000st JF)

17.50 Lucrezia Adamo (5000 PF)

18.15 Marco Ranucci (5000 PM)

19.40/20.40 Staffette 4×100

RISULTATI GROSSETO

Share