L’Atletica Studentesca Rieti è nata 45 anni (21 novembre 1975 prima affiliazione) fa grazie ad un gruppo di appassionati e giovani insegnanti di educazione fisica per portare avanti il settore giovanile e lo fanno staccandosi da una delle grandi realtà del panorama nazionale l’Alco Atletica Rieti. Da sempre il forte legame con la Scuola ed il mondo scolastico è stato uno dei punti di forza e grazie a questo connubio, rinforzato di anno in anno, l’Atletica Studentesca Rieti, ora Andrea Milardi (il padre fondatore scomparso nel marzo del 2016) è diventata una delle società più importanti d’Italia.
Il Campo Scuola (stadio Raul Guidobaldi), costruito e inaugurato nel 1960, è la culla della società rossoblu e nel corso degli anni, ha visto crescere decine di migliaia di giovani.
Da sei anni ormai, l’indagine del Sole24Ore, premia Rieti come prima città in Italia.Un successo importante che prende spunto dal numero di tesserati, eventi organizzati, medaglie vinte ai Campionati dove Rieti, in relazione al numero di abitanti è Campione incontrastata. Prima davanti a Lecco e Trieste nel 2019 così come nel 2020.
La Scuola di Atletica vanta 500 iscritti tra giovani e giovanissimi che quotidianamente calcano il tartan del Guidobaldi. I tecnici, istruttori e specialisti sono oltre 20. L’alta qualificazione del personale ha fatto si che Rieti sia considerata un centro d’eccellenza in vari settori; sono tanti gli atleti che scelgono Rieti per praticare atletica ad alti livelli.
La Studentesca ha più società satelliti in provincia (Poggio Mirteto, Passo Corese e da poco a Borgorose), ma anche in regione (Area, Castelgaldolfo, San Cesareo) e così il numero di tesserati supera le 700 unità.
Dal 2003 a oggi la Studentesca ha organizzato quasi 30 eventi nazionali a cominciare dai Campionati Italiani Assoluti, Allievi, Junior, il Criterium Cadetti e le finali nazionali di società.
Nel 2013, l’anno del primo scudetto Assoluto, Rieti ha ospitato il Campionato Europeo Juniores; sulla scia della buona riuscita dalla manifestazione, la Federazione Europea ha premiato la candidatura della città di Rieti che anche nel 2021 (posticipato causa covid) sarà teatro un evento internazionale, i Campionati Europei Under18 in programma al Guidobaldi a fine agosto.
Le ultime due stagioni sono state da ricordare per i successi individuali e quelli a squadre. Sono 70 le medaglie tricolori vinto in tutte le categorie, di cui 27 d’oro. 12 atleti hanno vestito la maglia azzurra in appuntamenti internazionale e Campionati Europei (Gabriele Chilà ha vinto l’oro agli Europei Under23). A livello di squadra la Studentesca ha partecipato a tre Coppa dei Campioni: Spagna con la squadra Assoluta donne, Finlandia con la squadra Assoluta Uomini e Portogallo con la squadra Under20 donne capace di vincere il gruppo B. Il settore maschile ha vinto lo scudetto Indoor nel 2019, mentre le Allieve si sono confermate Campionesse d’italia per il secondo e terzo anno consecutivo con Bergamo e Rieti. Nel 2020 sono tornati sul gradino più alto d’Italia anche gli Allievi. Schiacciante anche il successo nei Campionati di specialità che ha visto trionfare gli Under18 in 7 classifiche su dieci.
In attesa che torni la normalità ci tuffiamo nel 2021 con Passione e Sentimento.