2021, scuola, settore assoluto, settore giovanile

Otto nuove Schegge, tre della Ricci

A distanza di due anni si torna a parlare di gare che coinvolgono la Scuola e dalla pista si riparte con la più classicea delle manifestazioni. La Scheggia Sabina nonostante tutte le restrizioni ha coinvolto oltre 200 ragazzi che si sono sfidati nella velocità tra 60, 80 e 100 metri.

Il Trofeo è andato alla Minervini Sisti, istituto cittadino che torna subito alla ribalta. Con 134 punti i ragazzi e le ragazze dei professori Ulizio, Micheli e Innocenzi hanno avuto la meglio dei vincitori 2019 della Ricci, coordinati dalla professoressa Ballarin (120 punti).

A livello individuale sono 8 le nuove schegge, sei delle medie.

Per quanto riguarda le classi prime Sara Chmielik ha avuto la meglio di soli due centesimi su Benedetta Federici, terza Sara Ingrisano. Tra i ragazzi non ha avuto rivali Pietro Marinelli.

Tra le seconde è Chiara De Santis (Pascoli) a sorprendere tutte e beffare sul traguardo per pochi centesimi Angelica Zannini; subito dietro il terzetto di Contigliano Incitti, Iachetti, Carotti.

Mattia Cicchetti è il più veloce tra le seconde classi (2009). Sotto i 12 secondi ci va anche il compagno di scuola Lorenzo Marianantoni

Asia Trivero si mette al collo la medaglia d’oro col miglior tempo delle ragazze. Seconda è Elena Sofia Paris, terza Valentina Capasa.

Tra i ragazzi Emiliano Canacci la spunta sul vincitore 2019 Mattia Alimonti

Per quanto riguarda le superiori bella vittoria per Laura Stella Varesi sulle gemelle Virginia e Lavinia Capasso. tra i ragazzi si impone a sorpresa Lorenzo D’Ippolito che regala il secondo titolo allo Jucci.

Tutti i risultati di martedì 12 ottobre

LE FOTO DELLA MANIFESTAZIONE (atleticarieti.it)

Share