Entertainment

Minimo per Europei e Mondiali negli 800 Junior

Tutto da sola. Parte con l’obiettivo di ottenere il minimo per gli Europei di Tallin e passa subito forte al primo giro (1.00); le avversarie non le stanno dietro e Federica continua nella sua marcia. Luca Rivani, lo speaker, accompagna il suo secondo giro fino al rettilineo finale quando conta i secondi dopo i 2 minuti e mancano pochi metri.

Alla fine l’allieva di Stefano Giordano taglia il traguardo in 2.07.97 ottenendo non solo il minimo di Tallin, ma anche quello dei mondiali Under20 di Nairobi.

L’ha cercato e l’ha ottenuto. Una scommessa vinta, partita dall’esordio vincente al Paolo Rosi, all’esperienza internazionale del Meeting di Castiglione prima di arrivare a Rieti e cercare il tempo a dieci giorni dai Campionati Italiani di Grosseto. Complimenti a Federica Pansini ed al suo tecnico Stefano Giordano che sono riusciti nell’impresa e si spera non smettano di stupire. 

Nei 200 Valeria Simonelli lima 2 centesimi al precedente personale ottenuto esattamente due anni fa (24.22). Negli 800 Ernest Mulumba sigla il personale, mentre Daniele Formiconi stacca il pass per i tricolori Under18.

Nel giavellotto Entony Moretti supera i 53 metri vincendo l’argento tra gli Junior. 

Gabriele Frangione si migliora di quasi un metro nel peso Allievi, mentre Rocco Terenzi sfiora i 50 metri nel giavellotto sempre Under18. Valentina Aniballi (Esercito) vince il disco, seconda è Martina Carnevale con quasi 45 metri, mentre Erika Moronti sfiora il minimo per soli 9 centimetri. Tra gli Junior Francesco Tosoni è secondo con 43,28. La giornata positiva per i lanci si conclude con due titoli regionali Under20. Raphaelle Mulumba vince il martello superando per la prima volta i 50 metri, mentre Ludovica Giannursini riscrive l’albo dei record Junior con 43,04 che cancella il 42,92 di Dunia Bontempi (2011). 

Rieti mercoledì 2 giugno

Share