Entertainment

Quasi 100 giovani nella 1^ fase interprovinciale

I Cadetti e le Cadette ipotecano la finale regionale di Roma (5/6 giugno) con un gran weekend pieno di bei risultati e primati personali; i Ragazzi tornano a gareggiare dopo quasi 8 mesi.

CORSE – Laura Stella Varesi vola negli 80 (10.42) e sorprende per la facilità di corsa. Erano 15 anni che una Cadetta rossoblu non correva così forte (Giulia Latini nel 2006 con 10.18), e per di più al primo anno di categoria. Nella prima batteria pb anche per Giorgia Aime (10.68), mentre scendono sotto gli 11 sia Elena Falcone che Giulia Imperatori. Tra i ragazzi Edoardo Tosoni è il migliore col personale cronometrato a 9.73, dietro di lui Francesco Catarinozzi (10.19). 

Sui 300 si impongono Godspower Santini in 39.52 e Sara Salusest in 43.96 davanti a Sofia Savytska.

Nei 1000 i vincitori sono Samuele Chiani con 2.49.29 e Veronica Vicari con 3.17.10. Nei 100hs Luca Massimi in 14.73 mentre negli 80 si impone Raffaella Tsimi Atana con 12.87. Luca Massimi si migliora di quasi 7 secondi nei 300hs e sfiora il minimo per i Campionati Italiani. 

Nei 150 il più veloce è sempre Edoardo Tosoni che spinto da una bava di vento in più (+2.2) arriva a 17.93 sui 150. Nelle due serie femminili, si regala il bis Stella Varesi, che vince in 19.31, secondo tempo alltime, dietro solamente al primato di Maria Enrica Spacca; dietro di lei altre tre scendono sotto i 20 secondi: Giulia Paris, Elena Falcone e Raffaella Tsimi Atana. Nei 600 vittorie per Simone Fazi con 1.39.18 e Veronica Vicari, 1:46.85 davanti Savytska. Bella cavalcata in solitaria per Pietro Festuccia nei 2000 corsi in 6:27.82; Benedetta Carucci tra le Cadette.

SALTIDipesh Santoboni e Riccardo Salusest superano 1,50 nell’alto, Vittoria Iurlo 1,45. Nel lungo femminile Giulia Paris 4,64, Dipesh Santoboni vince su Alessandro Di Paolo la gara maschile. Giorgia Marcaccio si migliora nel triplo con 10,76 e punta gli 11 metri. Buona la prima anche per Alessandro Gentile che atterra a 11,18. Nell’asta Sofia Cintia eguaglia il pb a 2,50.

LANCI – Viola Giangirolami non ha avversarie nel giavellotto e si avvicina al personale con 36,37. Nel disco l’attrezzo da 1,5 kg vittoria a Edoardo Morsani con 18,84, qualche centimetro meglio di Filippo Melchiorre (18,56). Maria Grazia Di Stefano nella gara femminile pesca all’ultimo 21,13 per il successo.

STAFFETTE – Molto bene il 50.13 delle ragazze con Laura Stella Varesi, Giulia Paris, Giorgia Aime e Raffaella Tsimi Atana in 50.13, 52.54 per la staffetta B. Tra i Cadetti vince il quartetto con Damiani, Di Paolo, Colasazzi e Salusest. 

RAGAZZI – Il miglior risultato del weekend è senza dubbio l’8.44 di Elena Sofia Paris nei 60, dietro di lei Asia Trivero e Marta Allegrini. Il più veloce dei Ragazzi è Cristian D’Alfonsi con 8.52, secondo in generale, poi Emiliano Canacci e Giovanni Vellucci. 

Nel vortex vincono Bianca Braconi 27,47 e Giuseppe Damassi 33,97.

I risultati del 8/9 maggio – FOTO SABATOFOTO DOMENICA (atleticarieti.it)

Domenica, sempre a Rieti, tornano in pista i Cadetti con la prima prova regionale, mentre i Ragazzi torneranno in pista domenica 23. 

Share