Entertainment

Medaglie e scudetti per chiudere il 2020

Mancano meno di due giorni all’inizio della manifestazione nazionale riservata all’Endurance. Il Campionato, oltre ad assegnare i titoli individuali, sarà determinante per l’assegnazione degli scudetti a squadre e la Studentesca è in corsa in quattro categorie, le due Under18 e le due Under23. Il periodo, fine ottobre, e la concomitanza con le categorie giovanile ci impedirà di entrare in classifica a livello Assoluto.

La squadra alloggerà come di consueto all’Hotel Eden (Modena, via Emilia) mentre sono previste due partenze, una venerdì e l’altra sabato mattina. 

Sabato 17 ottobre

La prima a scendere in pista sarà Sara Ranucci. La giovane allieva di Roberto di Vittorio, prodotto del vivaio di Poggio Mirteto (Uisp Sabina) sabato alle 9.45 correrà i 1500, mentre domenica alle 10.25 è impegnata nei 3000.

Alle 10.25 sarà la volta di un altro giovane di Valle Tonda. Giulio De Angelis ha optato per i 1500 specialità nella quale ha ottenuto il minimo il 1 settembre a Rieti.

Alle 11.15 la capolista stagionale Livia Caldarini cerca conferme nei 1500 Junior. Argento negli 800 di Grosseto, quest’anno ha già vinto l’oro alle indoor e cercherà di confermarsi al vertice. E’ suo il miglior accredito stagionale con il 4.28.30 corso in occasione dei 60 anni del Guidobaldi. 

Dopo una stagione partita in sordina Dawit Albano è cresciuto fino a stabilire il primato personale. Alle 11.45 correrà i 1500 Junior.

Fresco di primato personale Giuseppe Cappiello arriva a fine stagione dopo aver migliorato il pb sia negli 800 che nei 1500 e 3000. Alle 16.30 correrà i 3000 siepi.

La prima giornata si chiuderà con Asia Carducci impegnata alle 17 nei 2000 siepi.

Domenica 18 ottobre

Si parte subito forte col primatista sociale Marco Ranucci chiamato a difendere la leadership stagionale. L’allievo di Toto Panzini vanta un 8.24 corso alla festa del Guidobaldi, da qui la scelta dei 3000 rispetto ai 1500. Alle 9 è in programma la prima delle due serie.

Anche la Junior Lucrezia Adamo ha scelto i 3000. L’allieva di Claudio Ubaldi vanta il quarto accredito tra le iscritte. Nella stessa distanza vinse a Rieti il bronzo con le Under18.

Diletta Casciotti è l’unica Promessa in gara della squadra Under23. Nel 2020 ha già limato oltre un minuto al pb sui 5km e domenica nella 10km proverà a fare altrettanto.

Sono 43 le iscritte alla gara dei 3000 Allieve che prenderà il via alle 10.25 con la prima serie. Per la Studentesca correranno Martina D’Angeli (10.25 quest’anno) probabilmente nella serie con i migliori accrediti e Sara Ranucci (10.32).

Tommaso Toppi è iscritto nei 5000 Junior. L’accredito è di 8.40 corso due volte nei 3000 quest’anno, ma sulla distanza più lunga l’allievo di Marcello Ambrogi potrà fare ancora meglio. 11.15 al via con due serie e 24 protagonisti.

Verdiana Casciotti è reduce dalla gara di Tivoli dove ha portato il personale vicino ai 25 minuti, seconda volta quest’anno sotto lo standard per gli Europei Under18. Con lei in gara una delle protagoniste del secondo posto al Cds di marcia 2019 Sara Pezzotti (29.03 due settimane fa a Tivoli). Partenza alle 14.15.

L’ultimo in gara sarà Matteo Piervincenzi. Anche lui è cresciuto tantissimo sotto la guida Bellucci e si presenta con l’accredito di 48.50 realizzato al Trofeo Villa. 10 giri da 1km nel percorso esterno allo stadio con inizio alle 15.

Il programma orario della manifestazione

ISCRITTI/RISULTATI Clicca qui per visualizzarli

 

Share