Entertainment, settore assoluto

Mezzanotte prima a Chieti

Il primo weekend senza appuntamenti istituzionali regala comunque buoni risultati. Gabriele Chilà vince il Meeting di Nembro. Molto combattuta la sfida del lungo, con tre atleti separati da due centimetri: l’allievo di Andrea Matarazzo a 7,76 (+0.1) precede il siciliano Antonino Trio (Athletic Club 96 Alperia, 7,75/+1.0) e il finalista europeo Kevin Ojiaku(Fiamme Gialle, 7,74/+0.5), in quarta posizione Filippo Randazzo (Fiamme Gialle, 7,70/-0.2).

A La Chaux-de-Fonds Giorgio Trevisani sigla il pb nei 400 infrangendo per la prima volta il muro dei 48 secondi (47.87) e piazzandosi al quarto posto nelle liste alltime.

A Lucca Cecilia Desideri sigla la seconda preparazione in carriera superando i 60 metri, seconda dietro la neoprimatista italiana U23 Sara Fantini. L’allieva di Nicola Vizzoni, al primo anno di categoria, nonostante il recupero miracoloso, il primato sociale e il bronzo agli italiani, ha mancato il minimo per gli Europei Promesse di Gavle fissato a 62 metri. Risultati

A Latina torna a brillare Alessia Tirnetta che ottiene il personale nei 200 (24.39) facendo bene anche nei 100. Mattia Rinaldi stacca dalla preparazione della maturità e corre in 22 i 200. Filippo Morseletto atterra per la prima volta oltre i 7 metri. Risultati

Arrivano buone notizie dai marciatori. Nell’incontro per rappresentative regionali U18 Giulia Mezzanotte ha vinto la 4km su strada, terzo posto per Emma Meneghello e quarto per Sara Pezzotti. Sale sul podio anche Matteo Piervincenzi terzo nella gara Allievi. Risultati

Share