settore assoluto, settore giovanile

Lazio quarto, sul podio anche Benedetti e Mezzanotte

Tanta Studentesca al Meeting internazionale per Rappresentative Under18. Il migliore anche questa volta è stato Federico Morseletto. Il giovane talento allenato da Giovanni Longo ha dimostrato di avere anche un gran carattere e dopo aver corso la sua frazione in staffetta è andato a vincere il triplo atterrando a 14,91 dopo uno splendido hop, step, jump.

Benedetta Benedetti è seconda e si avvicina ai 15 metri e al primato sociale di Claudia Bertoletti (14,84); brava a vincere il primo confronto diretto outdoor con la Bartolini e la Verteramo. 

Giulia Mezzanotte ha conquistato un bel terzo posto nella 5km di marcia (25.52.09). Per l’allieva di Dania Fernandez è la prima medaglia a livello nazionale ed un ulteriore passo avanti nelle graduatorie italiane.

Ludovica Giannursini è quinta nel giavellotto con 40,68, terza tra le italiane grazie al suo ultimomlancio.

Nei 400 Federica Pansini si migliora ancora e stampa un 57.63 che la posiziona al settimo posto non lontano dal podio.

Si migliora ancora Leonardo Pitò, ma nonostante l’incremento di quasi 3 metri al personale si deve accontentare dell’ottavo posto in una delle migliori gare di giavellotto degli ultimi anni. 

Nel disco donne Veronica Gentili sfiora la finale, ma rimane fuori dalle 8 per pochi centimentri chiudendo con 34,28.

Due dodicesimi posti con Vitullo e Carosi. Leonardo Vitullo sigla il personale in seconda corsia con 22.80. buono il suo miglioramento, ma da lui ci aspettiamo ancora di più. Sfortunato Mattia Carosi alla prima esperienza con la maglia della rappresentativa; l’allievo di Riccardo Balloni non finisce la gara del lungo a causa di un infortunio muscolare.

Tutti i risultati di Bressanone

 

Share