settore assoluto

Doppia argento per l’allieva di Nicola Vizzoni

Il Campionato di lanci lunghi ci regala quattro belle medaglie. La prima la vince Elisa Lobascio che ancora una volta sale sul podio tricolore. L’allieva di Mauro Leoni, tricolore nel 2018 ad Agropoli, ha vinto il bronzo nel giavellotto Promesse. Elisa ha lanciato 42,80 al primo turno, quarto miglior lancio in carriera, per poi provare a migliorarsi, ma è incappata in serie di 3 nulli. Il bronzo è un buon punto di partenza per una stagione nella quale punterà a battere il primato sociale di Francesca Sulpizi (45,25).

Cecilia Desideri conquista in un solo colpo due medaglie d’argento. La 20enne reatina cresciuta con Roberto Casciani e trasferitasi in Toscana dallo scorso ottobre alla corte di Nicola Vizzoni, è arrivata seconda nel martello dietro la portacolori dei Carabinieri Fantini. All’ultimo lancio è arrivato anche il primato sociale (58,68), ma Cecilia Desideri non è ancora soddisfatta. “I lanci in riscaldamento erano molto più lunghi, so di valere molto di più, ma è solo questione di tempo”. Intanto si gode il doppio podi, la prima medaglia Assoluta e la maglia azzurra che arriverà.

Giovanni Bellini ha vinto il bronzo, anche lui col primato sociale. In dubbio fino alla vigilia per un problemino muscolare, l’allievo di Claudia Tavelli è riuscito ad esplodere il giavellotto e scagliarlo oltre i 72 metri, misura che gli è valsa il terzo posto. La gara è andata a Fraresso, l’argento a Bertolini. Il miglior inizio per una stagione importa

Nella gara giovanile l’Allievo Leonardo Pitò si è piazzato al settimo posto con 56,19, migliorando di una posizione la fase di qualificazione.

50,68 per Kasha Hnatiuk nella gara del disco donne, condizionata dal forte vento, ma anche dall’incidente che ha coinvolto il giudice di caduta a cui auguriamo la pronta guarigione. Argento per la nostra allenatrice del settore giovanile Stefania Strumillo.

I risultati di Lucca

Share