Entertainment

Tanta Rieti ai Campionati di Pescara

Riparte nel migliore dei modi l’ultimo scorcio di stagione che vedrà la Studentesca impegnata in più fronti ai Campionati di società. Gli Assoluti di Pescara hanno lasciato buone indicazioni con 3 medaglie, tanti piazzamenti ed un quarto posto nella Coppa Italia con la squadra maschile.

Martina Carnevale sale ancora un gradino del podio e si piazza al secondo posto. L’allieva di Roberto Casciani scaglia il peso da 4kg a 15,60 migliorando di nuovo il personale (6 centimetri in più rispetto a Padova). L’ultimo step di una stagione esaltante sarà a Pavia per il Cds Under23, poi di nuovo sotto per preparare la prossima importante stagione. 

Daniele Cavazzani ha chiuso la stagione con il terzo posto che cancella solo in parte il rammarico per aver l’intera stagione a causa dell’infortunio rimediato all’esordio stagionale di Ostia. Al quinto turno di salti l’allievo di Andrea Matarazzo ha sfiorato anche l’oro con il suo 16,37, ma poi è stato superato da Forte e da Schembri. “Sapevo di non essere al top, ma ci ho provato fino all’ultimo nonostante zoppicassi per il fastidio al tallone. Ho la consapevolezza di poter far molto di più, il risultato di oggi è il punto di partenza per la nuova stagione che speriamo sia più fortunata”.

Luca Trgovcevic si conferma di bronzo dopo l’exploit di questo inverno nei 60hs. L’allievo di Giorgio Frinolli si è fatto trovare pronto all’appuntamento tricolore ed ha conquistato il suo secondo podio Assoluto in carriera. 14″04 in una stagione senza l’acuto cronometrico, ma che lo conferma tra i migliori e chissà se il doppio podio non possa servire a convocarlo a qualche raduno. Quarto posto per Simone Poccia.

Quarto posto per Cecilia Desideri. La Junior piazza il lancio giusto al secondo turno migliorando ancora una volta il suo primato sociale. Rimane sul podio fino al quinto turno quando la supera la Prinetti. Da Agropoli è ripartita una nuova Cecilia, proiettata verso i 60 metri e oltre.

Quarto Giovanni Bellini. L’allievo di Claudia Tavelli ha superato per la seconda volta in carriera i 70 metri piazzandosi ai piedi del podio, primo tra le Promesse. Dopo lo stop forzato di oltre 3 mesi ha deciso di puntare tutto sull’ultima parte di stagione, cominciando da Pescara per concludere con l’appuntamento clou di Pavia.

Quarta è anche la staffetta 4×400 uomini composta per 3/4  da Junior. Il quartetto con Riccardo Filippini, Matteo Frattucci, Nicolò Mastroianni e Giorgio Trevisani è arrivato a meno di un secondo dal bronzo chiudendo in 3.14.29.

Tre quinti posti: Gabriele Chilà nel lungo, Claudia Bertoletti nel peso e l’allieva Chiara Gherardi nei 200.

Elisa Lobascio non ripete la bella prova di Agropoli e va fuori dalla finale del giavellotto, ma la aspettiamo vogliosa di riscattarsi tra dieci giorni. Esordio in un Campionato Assoluto per la giovanissima Ludovica Giannursini.  

La buone notizie in chiave reatina vengono anche dagli atleti in forza ai Gruppi Sportivi militari. Sebastiano Bianchetti ha vinto il suo 17° titolo in carriera (16 nel peso, 1 nel disco), Valentina Aniballi si è imposta all’ultimo lancio nel disco vincendo il quinto oro Assoluto. Roberta Bruni si conferma la migliore nell’asta riprendendosi il titolo Assoluto con 4,35. Doppietta per Davide Re nei 200 e 400. Argento per Simone Falloni nel martello, bronzo per Benedicta Chigbolu e quarto posto per Giulia Latini nei 100hs. 

tutti i risultati di Pescara

 

Share