settore assoluto

PAUSA VACANZE E POI TESTA A CINISELLO

Il Trofeo “Sulla vetta del Terminillo” disputatosi oggi al campo d’altura di Cinque Confini chiude virtualmente la prima parte di stagione per quanto riguarda la categoria Allievi. Si conclude con delle ottime indicazioni perché tra i convocati nella rappresentativa del Lazio, in tanti hanno fatto un’ottima figura. 

Luca Spizzichino ha vinto la gara dei 400 migliorando il personale di quasi otto decimi; l’allievo di Renato Bonello ha stampato sul crono 50.80. Netto miglioramento anche per Ludovica Giannursini che sembra aver superato il problema al ginocchio e si è andata a prendere la medaglia d’oro nel giavellotto Allieve col nuovo pb di 42,81 (a soli 109 centiemtri dal primato sociale di Elisa Lobascio).

Bel personale per Giorgia Forastiero negli 800 con 2.16.73 (2.20.85 per Alexandra Le Lerre). Leonardo Pitò completa il suo tour de force delle ultime settimane vincendo il giavellotto Allievi (53.69 contro 48,55 di Dominic Rossi). Sfiora il personale Aziz Moussaoui (800), ma si fa superare sul traguardo, terzo. Nella velocità Leonardo Vitullo si conferma in 11.41, mentre Claudio Bisegna è secondo nei 200 (22.93); non brilla Sara Porfiri nell’alto. 

Il Trofeo Andrea Milardi, dopo Chiara Gherardi nel 2017, se lo aggiudica la Campionessa Europea di staffetta mista Alessia Cappabianca.

L’appuntamento ora è per settembre con la seconda prova regionale dei Cds che anticipa la finale nazionale di Cinisello Balsamo (29/30 settembre).

Tutti i risultati di oggi   –   Classifiche Cds nazionali provvisorie ALLIEVEALLIEVI

Assoluti – La scorsa settimana ai Campionati regionali Assoluti di Rieti sono stati vinti 12 titoli dai rossoblu. Matteo Di Carlo si è laureato Campione laziale e con 2,03 ha staccato il pass per i tricolori Assoluti di Pescara. Stesso discorso per Ludovica Giannursini che grazie al minimo B sarà in pedana nel giavellotto (40,14). Samuele Cerro ha vinto il triplo uomini con 16,16, mentre Martina Di Pietro ha vinto la gara femminile con 11,82. Luca Trgovcevic ha vinto i 110hs in 14.14, mentre Elisa Gani si è imposta nei 100hs migliorando il personale (14.88). Doppietta anche nel disco con Emanuele Colato (35,12) e Kashia Hnatiuk (47,49). Martina Carnevale ha vinto il peso. Nel martello Gabriele Amadei ha vinto l’oro con 41,99, mentre Christian Colato all’esordio stagionale col 5kg ha sfiorato i 50 metri. Cecilia Rinaldi prima nel lungo (5,18). Negli 800 bel miglioramento per Kevin Paone (1.55.67), pb anche per l’Allievo Marco Ranucci nei 1500 (4.01.47).

Risultati Rieti 7/8 luglio

Share