Entertainment, settore assoluto

LA PRIMA VOLTA DI ELISA LOBASCIO

La giornata d’esordio dei Campionati è andata oltre le più rosee aspettative. 

Si parte con due medaglie, del metallo più pregiato, una al maschile e una al femminile.

Gabriele Chilà vince il suo primo titolo italiano nella categoria Promesse. Dopo un primo nullo, Gabriele ha messo subito al sicuro la gara con 7,71. Successivamente sono arrivati altri balzi vicinissimi al suo primato indoor: 7,76 regolare e 7,77 ventoso. Gabriele dopo essere cresciuto con Oreste Tarantino ed aver stabilito il primato italiano U20 indoor, da ottobre è seguito da Andrea Matarazzo, nello stesso gruppo di Daniele Cavazzani.

Elisa Lobascio ha vinto il suo primo titolo in carriera nel giavellotto Promesse. L’allieva di Mauro Leoni ha sfiorato il primato sociale Assoluto portandosi in testa alla gara già al terzo lancio. Brivido all’ultimo turno quando la  Sinigaglia ha scagliato l’attrezzo a 44,80 un solo centimetro dietro l’oro. Con la medaglia già  al collo Elisa ha provato a migliorarsi peccato il nullo di pedana perché al sesto tentativo il giavellotto erano atterrato oltre i 45 metri.

Share