Entertainment, settore giovanile

ECCELLENTE INIZIO NEL CONFRONTO CON VITERBO

Sabato scorso si è conclusa la due giorni interprovinciale per quanto riguarda gli Under16. Tra la prima e seconda prova sono arrivate subito buone notizie, ottimi risultati e qualche minimo per i Campionati Italiani.

Jacopo Capasso ne ha ottenuti già due. Il 7 aprile ha vinto i 100hs con 14″21. Sabato scorso ha vinto la volata dei 300hs per una questione di centimetri su Flavio Faraglia: 41″30 per Capasso, 41″33 per Faraglia ed entrambi staccano l’ipotetico pass per la rassegna nazionale.

Raphaelle Mulumba si è nuovamente migliorata nel martello (44,47) ed ora ha messo nel mirino i 50 metri col 3kg.

Buone notizie dai salti dove brillano Federico Fratili e Sara Paolucci. Fratili ha vinto il lungo migliorando di quasi 40 centimetri (6,28). Paolucci domenica ha superato per la prima volta 5 metri (5,13 il migliore), mentre sabato ha ottenuto il minimo nel triplo con 11,05. Giacomo Ciccomartino si migliora nell’alto. Flavia Fabri vince l’asta, mentre Sofia Angelucci esordisce con 2,40.

Nella velocità si sono messi in evidenza Edoardo Perigli e Michela Panunzio: entrambi hanno vinto 80 e 150. Perigli ha stampato sul crono 9.50 e 17.52, mentre Panunzio 10.53 e 19.62.

Bene negli ostacoli Rebecca Ragni. Nonostante un problema al ginocchio Veronica Gentili ha vinto la gara del disco e sfiorato per soli 3 centimetri il minimo per gli italiani Under16.

Risultati interessanti anche dal mezzofondo. Luca Maranto si migliora nei 1000 portando il personale a 2.48. Nei 600 invece è Alessandro Di Loreto che dopo aver dettato il ritmo di tutta la gara va a vincere in 1.28.98. 

Risultati Rieti 8 aprile 

Risultati Rieti 14 aprile

Share