2018 indoor, indoor, settore assoluto

11 TITOLI REGIONALI, CALA SFIORA IL PODIO

A pochi giorni dai Campionati Italiani Junior e Promesse di Ancona si iniziano a tirare le somme con l’ennesimo weekend impegnativo. Tra Roma, Ancona, Fermo e Padova hanno gareggiato più di 50 atleti.

11 sono i titoli regionali arrivati dalla riunione indoor di Casal del marmo: Ednaldo Di Giacomo (alto e triplo Allievi), Matteo Di Carlo (alto J), Luca Furlani (lungo J), Andrea Di Marco (60hs Allievi), Emmanuel Siano (triplo J), Andrea Morbioli (peso J), Filippo Morseletto (triplo P), Giulia Cicchetti (triplo S), Chiara Crippa (60hs S), Martina Di Pietro (60 S).

Prove multiple – Ai Campionati Italiani Teuta Cala ha sfiorato il podio tra le Junior. La Campionessa Italiana Allieve 2017 totalizzando 3383 punti si è piazzata quarta (9.22 nei 60 ostacoli è stata la sua prova migliore); il salto in lungo è ancora il punto debole dell’allieva di Renato Sofia, ma all’aperto nell’eptathlon il gap con le avversarie dovrebbe ridursi.

Padova non ha portato fortuna agli altri due reatini in gara; Riccardo Filippini si è dovuto fermare dopo la terza gara per un problema alla schiena, mentre Cecilia Rinaldi è stata squalificata nei 400. Filippini era partito forte nei 60, Rinaldi era salita a 1,56 nell’alto chiudendo i 400 in 1.02.3 peccato che quel mezzo piede sulla liena abbia indotto i giudici a squalificarla da un pentathlon Allieve di un livello eccellente. Nel 1500 extra vince Mohad Abdikadar con 3.46, poi Mohamed 3.49.

Risultati Padova

IndoorSimone Poccia e Luca Trgovcevic si piazzano subito ai vertici delle graduatorie nazionali Assolute dei 60hs. Nel Meeting di Ancona, prima Luca, poi Simone si avvicinano al primato sociale, stampando sul crono rispettivamente 7.89 e 7.88.
Alessandro Albanese sigla il personale nei 60 metri e si avvicina al record di Massimiliano Donati (6.80). L’allievo di Chiara Milardi è secondo nella finale dei 60 con 6.85, crono che potrebbe valergli la finale nel weekend Under23.
Samuele Cerro esordisce col personale nel salto in lungo (7,22), mentre nel triplo si ferma dopo tre salti a 15,65.
Chiara Gherardi scende anche questa volta sotto il precedente primato italiano di categoria; è seconda in 24.24 dietro alla Siragusa e davanti alla primatista italiana U18 outdoor Dalia Kaddari. Pb, minimo nei 400 e posti in staffetta per Gaia Scovacricchi27 gennaio28 gennaio

Jacopo Capasso lima qualche centesimo al personale nei 60hs Cadetti portandolo a 8.82.  28 gennaio

Nell’asta a Fermo Leonardo Orlandi vince una bella gara e sale a 4,80, piazzandosi al secondo posto delle liste stagionali Under20. Una bella inizione di fiducia alla vigilia dei tricolori, dopo essere stato fermo diversi mesi per la frattura alla mano di metà settembre.

Anche Siria Felicioni si migliora e supera 3,10 ottenendo il minimo per i Campionati del 10 e 11 febbraio.  risultati Memorial Donzelli

Lanci – Giornata in chiaro scuro per i lanciatori a San Benedetto.  28 gennaio

Sabato e domenica comincia il primo dei tre weekend tricolori ad Ancona. La Studentesca schiera 48 atleti gara tra Junior e Promesse (totale iscritti 1254, con 201 società). Forza ragazzi, in bocca al lupo! Gli iscritti 3/4 febbraio

Orario J/P 2018

DIRETTA STREAMING – Anche quest’anno sarà possibile seguire la manifestazione in diretta video streaming su atletica.tv per vivere le sfide e le emozioni di questa partecipatissima rassegna giovanile.

Share