cross, settore assoluto, settore giovanile

IN 95 PER LA PRIMA TAPPA REGIONALE

Due pullman e quasi 100 atleti: sono questi i numeri della prima prova del Campionato di società di corsa campestre che domenica 28 gennaio si é disputato a Casal del Marmo presso l’impianto delle Fiamme Azzurre. Mai come nella prima prova di quest’anno l’Atletica Studentesca si è presentata così numerosa ad un appuntamento regionale. Quantità, ma anche tanta qualità visto che classifiche alla mano dal settore giovanile a quello assoluto le squadre rossoblu sono ai primi posti.

Con 10 punti gli Allievi comandano la classifica e, fermo restando che c’é ancora la seconda prova di Cassino (25 febbraio), dovrebbero aver ipotecato la partecipazione alla finale nazionale di Gubbio, ma anche il titolo regionale (non accadeva da oltre 10 anni).

Merito di Marco Ranucci cresciuto in modo esponenziale negli ultimi mesi sotto la guida di Toto Panzini. Ha retto il ritmo di Francesco Guerra per gran parte di gara fino a tagliare il traguardo al secondo posto. Bravo anche Filippo Cattabriga, che con il suo terzo posto, rispetta le aspettative del suo tecnico Massimiliano Biribò. Tommaso Toppi completa il terzetto al quinto posto e mette in mostra delle qualità fuori dal comune per un Allievo al primo anno di categoria. Dawit Albano, paga la poca esperienza e l’avvio troppo veloce, ma chiude comunque al 14° posto, ma a Gubbio sarà importante anche la sua presenza.

Lucrezia Adamo vince il titolo Allieve e conferma il salto di qualità fatto negli ultimi mesi. L’atleta di Claudio Ubaldi ha condotto tutta la gara insieme a Livia Caldarini (fermatasi nell’ultimo giro) per poi tagliare il taguardo in solitaria. Dietro di lei è arrivata Giorgia Forastiero, sesta, e Paola Martelli tredicesima, fondamentale per la qualificazione alla finale nazionale.

Nel cross corto Studentesca ancora protagonista con tre atleti nei primi quattro posti. Demba Marong è secondo, Lorenzo Bufalino terzo e Kevin Paone quarto. Buona la prova di Arturo Tripiciano negli 8km degli Junior;un  contrattempo fisico nel post gara, ma pare risolto dopo una giornata al pronto soccorso.

Cds Assoluto, risultati

Challenge Cross corto, risultati

Nella categorie giovanili i Ragazzi sono al secondo posto provvisorio; pari punti con l’Esercito grazie al sesto posto dell’allievo di Marisa Masullo Nicolò Caccamo che ha superato per una questione di centimetri sul traguardo il compagno di squadra Leonardo Di Vittorio, settimo. Quarte le Cadette trascinate da Martina D’Angeli, sesta; bene anche Martina Lunari, sedicima, con Beatrice Cardellini che ha completato il terzetto. Le Ragazze sono quinte: dietro a Veronica Vicari, decima, ci sono le altre due allieve di Simona Ungureanu, anche loro 2006, Sofia Ciccarelli e Benedetta De Angelis. Ottavi i Cadetti: con Alessandro Di Loreto ancora in fase di recupero il migliore è Luca Maranto, undicesimo, in attesa del rientro di Alessandro Di Loreto.

Bella esperienza per i giovanissimi della categoria Esordienti. Il sole ed il clima ha favorito che la giornata potesse essere vissuta come festa da parte dei quasi 50 Under11; un bravo va anche agli istruttori presenti. Appuntamento alla seconda prova, domenica 11 febbraio a Rieti.

Trofeo Giovanile, risultati

Share